Testmedicina


TEST "TIPO" per l'ammissione a MEDICINA!


"TEST-TIPO" DI CHIMICA GENERALE x L'AMMISSIONE 
ALLE FACOLTA' A NUMERO CHIUSO:
MEDICINA, ODONTOIATRIA, PROFESSIONI SANITARIE 
( SCIENZE INFERMIERISTICHE, FISIOTERAPIA...) 
CON RISOLUZIONI E SPIEGAZIONI CHIARE E SEMPLICI!!!
 
ideati nel periodo maggio-luglio 2008 dalla Prof. Antonella Mazzone
 
indirizzo e-mail: chimicachimica@gmail.com
tel. fisso: 081-019 11 59
tel. cell.: 347-86 180 48
fax:  081-579 87 05

 
1] Scrivere e bilanciare la seguente reazione: acido carbonico + idrossido di

alluminio => carbonato di alluminio + acqua.

Dire quindi quali sono i suoi coefficienti stechiometrici:

a) 2,1,1,2                                       
b) 1,3,1,3

c) 3,2,1,6

d) 3,2,2,3

Specificare inoltre di che tipo di reazione trattasi:

a) ossido-riduzione

b) neutralizzazione

c) precipitazione

d) idrolisi




2] A quante moli corrispondono 448 litri di CO2 misurati a 0°C ed 1atm, ovvero in condizioni normali:

a) 20 moli

b) 22,4 moli

c) 0,2 moli

d) 0,1 moli




3] Quanto pesa 1 equivalente di Ca(OH)2, sapendo che il suo peso-formula è 74 u.m.a.:

a) 37 grammi

b) 148 grammi

c) 1 grammo

d) 22,4 grammi




4] Qual è il prodotto della reazione tra l'ossido rameico e l'anidride solforica:

a) solfuro rameico e acqua

b) solfito rameoso

c) solfato rameico

d) solfato rameoso e acqua

Scrivere e bilanciare la reazione.

I suoi coefficienti stechiometrici sono:

a) 1,1,1

b) 2,1,2,1

c) 3,1,3

d) 1,2,1,2




5] Quanti equivalenti di H3PO4 sono contenuti in 100 ml di una sua soluzione 0,1 Molare:

a) 0,01 equivalenti

b) 0,3 equivalenti

c) 0,1 equivalenti

d) 0,03 equivalenti




6] In una soluzione di NaOH (peso-formula 40 u.m.a.) al 4% in peso sono presenti:

a) 0,1 moli di NaOH in 10 g di soluzione

b) 0,01 moli di NaOH in 100 g di soluzione

c) 1 mole di NaOH in 1 Kg di soluzione

d) 0,001 moli di NaOH in 10 g di soluzione


 


7] Quanti grammi di H2SO4 ( P.M. 98 u.m.a.) sono contenuti in 2 litri di una sua soluzione 0,1 Normale:

a) 9,8 grammi

b) 49 grammi

c) 196 grammi

d) 98 grammi




8] Completare e bilanciare la seguente reazione:

Fe(OH)3 + N2O5 => .............

I suoi prodotti sono:

a) nitrito ferrico e acqua

b) nitrato ferroso e acqua

c) nitrato ferrico e acqua

d) acido nitrico, ossigeno e ferro allo stato elementare

I suoi coefficienti stechiometrici:

a) 1,3,1,3

b) 3,1,3,1

c) 1,2,1,2

d) 2,3,2,3




9] Quali sono i coefficienti stechiometrici della seguente reazione:

HNO2 + CO + H2O => NH3 + H2CO3

a) 1,3,5,1,3

b) 1,3,4,1,3

c) 2,6,7,2,6

d) 1,2,4,1,2

E' una reazione di:

a) neutralizzazione

b) associazione

c) ossido-riduzione

d) spostamento




10] In una soluzione 0,1 molale di acido bromico (pesi atomici: idrogeno

1 u.m.a., bromo 80 u.m.a., ossigeno 16 u.m.a.) sono presenti:

a) 129 grammi di acido bromico in 100 chilogrammi di acqua

b) 12,9 grammi di acido bromico in 100 grammi di acqua

c) 0,129 grammi di acido bromico in 10 grammi di acqua

d) 0,129 grammi di acido bromico in 1000 milligrammi di acqua




11] A quale temperatura bolle una soluzione di fluoruro di litio 1 molale, sapendo che la Keb dell' acqua vale 0,5:

a) 374 °Kelvin

b) 105 °C

c) 110 °C

d) 378 °Kelvin




12] Disporre in ordine di pressione osmotica decrescente le seguenti soluzioni: 1,5 M di FeI2, 0,6 M di Al2(SO4)3, 2,5 M di fruttosio, 2 M di KCl

a) KCl > Al2(SO4)3 > FeI2 > fruttosio

b) AL2(SO4)3 > FeI2 > KCl > fruttosio

c) FeI> KCl > Al2(SO4)3 > fruttosio

d) FeI2 > Al2(SO4)3 > KCl > fruttosio




13] Qual'è la temperatura di fusione di una soluzione di Zn(ClO2)2 0,1 molale

( Kcr dell'acqua = 1,86 )

a) -1,86 °C

b) -0,558 °C

c) -0,372 °C

d) -5,58 °C



14] Che tipi di legame vi sono nel solfito di sodio, nitrato di bario e solfuro di ammonio ( scrivere prima le rispettive formule ):

a) ionico

b) covalente

c) dativo e ionico

d) ionico e covalente



15] Quale sarà la tensione di vapore di una soluzione contenente 1 mole di glucosio e 9 moli di H2O, 

alla temperatura a cui il solvente puro presenta una tensione di vapore di 50 mmHg:

a) 45 mmHg

b) 49 mmHg

c) 5 mmHg

d) 4,5 mmHg



16] Che volume occupano 10 moli di ossigeno a condizioni normali ( 1 atm e 273 °Kelvin ):

a) 0,224 litri

b) 22,4 litri

c) 2240 millilitri

d) 224000 millilitri



17] Quali sono le forze di interazione intermolecolari presenti in un recipiente contenente H2 idrogeno gassoso:

a) legami a ponte di idrogeno

b) forze di Wan der Walls dipolo istantaneo-dipolo indotto

c) forze dipolo-dipolo

d) forze ione-dipolo



18] Quanto pesano 224 litri di O2 ( peso molecolare 32 u.m.a.) misurati a condizioni normali:

a) 3,2 grammi

b) 10 grammi

c) 320 grammi

d) 32 grammi


 

19] Quante moli di cloruro di magnesio e quante moli di acqua possono essere prodotte a partire da 5,8 grammi di idrossido di magnesio ( peso-formula 58 u.m.a.) 

secondo la reazione ( da bilanciare ):

Mg(OH)2 + HCl => MgCl2 + H2O

a) 0,01 e 0,1 moli

b) 0,02 e 0,1 moli

c) 0.1 e 0,2 moli

d) 0,2 e 0,4 moli



20] Calcolare la quantità in grammi di carbonato di calcio ( peso-formula = 100 u.m.a.) che può essere ottenuta ponendo a reagire 

100 millimoli di ossido di calcio con 130 millimoli di anidride carbonica secondo la seguente reazione: CaO + CO2 => CaCO3

a) 1 grammo

b) 10 grammi

c) 100 grammi

d) 1 chilogrammo



21] Bilanciare la seguente reazione di neutralizzazione:

Pb(OH)4 + H3AsO3 => Pb3(AsO3)4 +H2O

I suoi coefficienti stechiometrici sono

a) 3, 4, 1, 12

b) 1, 3, 1, 6

c) 3, 4, 1, 6

d) 1, 2, 1, 3

quindi dire quante moli di ortoarseniito piombico e quante moli di acqua si ottengono a partire da 100 ml di una soluzione acido ortoarsenico 0,4 Molare

a) 0,1 moli e 0,6 moli

b) 0,3 moli e 0,12 moli

c) 1 millimole e 12 millimoli

d) 0,01 moli e 0,12 moli



22] Disporre secondo temperatura di ebollizione crescente le seguenti soluzioni acquose:

1 molale di Na2S, 2 molale di KCN, 1,6 molale LiNO3, 2,5 molale di urea

a) Na2S, LiNO3, KCN, urea

b) urea, KCN, Na2S, LiNO3

c) urea, Na2S, LiNO3, KCN

d) KCN, LiNO3, Na2S, urea


 


23] In quali delle seguenti sostanze non è possibile che esistano legami a ponte di idrogeno tra le molecole delle sostanze stesse allo stato puro:

H2O, NH3, H2S, CH4, SO2, HF

a) H2S e HF

b) CH4 e SO2

c) H2S e NH3

d) H2O e HF




24] Ordinare secondo temperatura di gelo decrescente le seguenti soluzioni acquose, aventi tutte la stessa concentrazione molale:

Soluzione di glucosio, di solfato di rubidio, di bromuro di ammonio,

di clorato ferrico

(scrivere prima le formule dei suddetti composti)

a) bromuro di ammonio, glucosio, clorato ferrico, solfato di rubidio

b) clorato ferrico, solfato di rubidio, bromuro di ammonio, glucosio

c) glucosio, solfato di rubidio, clorato ferrico, bromuro di ammonio

d) glucosio, bromuro di ammonio, solfato di rubidio, clorato ferrico




25] In una soluzione di ipoiodito di sodio 0,1 molale

( pesi atomici: iodio 127 u.m.a., sodio 23 u.m.a., ossigeno 16 u.m.a.)

sono presenti:

a) 166 grammi di sale in 1 Kg di acqua

b) 8,3 g di NaIO in 0,5 kg di acqua

c) 1,66 grammi di NaIO in 100 grammi di acqua

d) 0,166 grammi di sale in 100 grammi di acqua




26] Quale delle seguenti affermazioni è falsa:

a) la velocità di reazione aumenta all'aumentare della concentrazione dei reagenti

b) la velocità di reazione aumenta all'aumentare della temperatura

c) maggiore è la velocità con cui procede una reazione, maggiore sarà la resa nei prodotti

d) l'alta temperatura fa aumentare gli "urti efficaci" tra le molecole per la rottura di legami preesistenti e la trasformazione nei prodotti




27] Qual è l'effetto del catalizzatore su una reazione chimica:

a) il catalizzatore fa aumentare la velocità sia della reazione diretta che della reazione inversa

b) la presenza del catalizzatore fa spostare l'equilibrio verso destra

c) il catalizzatore fa aumentare la costante di equilibrio (Keq) della rezione

d) il catalizzatore fa aumentare la resa della reazione




28] Una delle seguenti affermazioni non è corretta:

a) il catalizzatore fa abbassare l'energia di attivazione dell'intermedio di reazione (o "complesso attivato"), rendendo cosi' più veloce il decorso della reazione stessa

b) il catalizzatore fa aumentare, in una reazione, la velocità con cui si ottiene sempre la stessa quantità di prodotto

c) il catalizzatore fa spostare l'equilibrio della reazione verso la formazione dei prodotti

d) in assenza di catalizzatore, una reazione può ugualmente avere un'alto rendimento nei prodotti, ma in tempi molto più lunghi




29] Una di tali affermazioni è sbagliata:

a) all'equilibrio chimico la velocità della reazione diretta diventa uguale alla velocità della reazione inversa

b) la costante di equilibrio (Keq) varia soltanto al variare della temperatura

c) una Keq alta è indice di equilibrio "spostato verso destra", ovvero di un'alta resa nei prodotti

d) una Keq bassa sta ad indicare una bassa velocità di reazione





30] Sia data la seguente reazione all'equilibrio:

1H2 +1I2 <=> 2HI

quale delle seguenti frasi è errata:

a) l'aggiunta, dall'esterno, di iodio molecolare, farà spostare l'equilibrio verso destra e la Keq rimarrà costante

b) un aumento della pressione esercitata dall'esterno, e quindi una diminuzione del volume del recipiente, farà spostare l'equilibrio

c) introducendo, dall'esterno, un'ulteriore quantità di acido iodidrico, si avrà uno spostamento dell'equilibrio verso sinistra e la Keq rimarrà invariata

d) una diminuzione, effettuata dall'esterno, della concentrazione dei reagenti, determinerà uno spostamento dell'equilibrio verso la formazione dei reagenti stessi senza alcuna variazione della Keq




31] Si consideri la reazione ad equilibrio raggiunto:

2CO + 1O2 <=> 2CO2

quale delle seguenti affermazioni è inesatta:

a) una diminuzione, effettuata dall'esterno, del volume del recipiente, farà spostare l'equilibrio verso la formazione di anidride carbonica, senza variazione della Keq

b) un aumento, effettuato dall'esterno, del volume a disposizione della miscela di reazione, determinerà lo spostamento dell'equilibrio verso sinistra e la Keq rimarrà costante

c) una diminuzione, effettuata dall'esterno, del volume del recipiente, causerà un aumento della Keq

d) un'ulteriore introduzione di monossido di carbonio, farà spostare l'equilibrio verso destra senza alcuna variazione della Keq





32] A proposito di una reazione endotermica dire qual'è la risposta scorretta:

a) un aumento di temperatura apportato dall'esterno, farà spostare l'equilibrio verso destra e causerà anche un aumento della Keq

b) una diminuzione di temperatura effettuata dall'esterno, farà aumentare la resa di reazione

c) si ha una diretta proporzionalità tra T e Keq

d) una diminuzione di T effettuata dall'esterno, farà spostare l'equilibrio verso sinistra nonché diminuire la Keq

 


33] Riguardo tale reazione, la quale trovasi in uno stato di equilibrio:

1N2 + 3H2 <=> 2NH3 + 92 KJoule (quindi esotermica)

solo una risposta è sbagliata:

a) una diminuzione di temperatura effettuata dall'esterno, farà spostare l'equilibrio verso destra ed aumentare la Keq

b) un aumento di T effettuato dall'esterno, determinerà uno spostamento dell'equilibrio verso sinistra ed una diminuzione deella Keq

c) c'è una inversa proporzionalità tra Keq eT

d) un aumento del volume del recipiente causerà una maggior resa di reazione





34] Data la generica reazione all'equilibrio:

3A + 2B <=> 1C + 5D -80 KJoule (quindi endotermica)

solo una delle seguenti frasi non è vera:

a) l'ulteriore introduzione nel recipiente di reazione, del reagente B avrà come effetto l'aumento della Keq

b) l'aumento del volume del recipiente farà spostare l'equilibrio verso destra e la Keq rimarrà invariata

c) un aumento di pressione apportato dall'esterno, ossia una diminuzione del volume del recipiente, sposterà l'equilibrio a sinistra, senza alcuna variazione della Keq

d) un aumento della T dall'esterno, sposterà l'equilibrio verso i prodotti, comportando un aumento della Keq



 


35] Ordinare le seguenti soluzioni acquose secondo pH crescente:

soluzione di HNO3 1 M, soluzione di HCl 0,1 M,

soluzione di H2SO4 0,3 M, soluzione di CH3COOH 0,1 M

a) CH3COOH < HCl < H2SO4 < HNO3

b) HNO3 < H2SO4 < HCl < CH3COOH

c) H2SO4 < HCl < HNO3 < CH3COOH

d) HNO3 < H2SO4 < HCl = CH3COOH





36] Ordinare secondo pH decrescente le soluzioni acquose:

0,5 M di acido perclorico, 0,15 M di acido solforico,

0,5 M di acido iodidrico, 0,4 M di acido bromico

(scriverne prima le formule)

a) acido iodidrico = acido perclorico > acido bromico > acido solforico

b) acido solforico > acido perclorico = acido iodidrico > acido bromico

c) acido bromico > acido iodidrico = acido perclorico > acido solforico

d) acido solforico > acido bromico > acido perclorico = acido iodidrico





37] 10 ml di una soluzione di acido bromidrico (HBr) a pH 1 vengono diluiti con acqua fino ad un volume di un litro. Qual è il nuovo pH della soluzione così ottenuta?

a) 4

b) 1,5

c) 3

d) 2




38] Che volume di H2O deve essere aggiunto a 10 ml di una soluzione di acido iodico (HIO3) avente pH 2, affinché il pH della soluzione così diluita diventi 3?

a) 100 ml

b) 990 ml

c) 0,01 litri

d) 90 ml




39] Se si diluisce 10 volte, chiaramente per aggiunta di acqua, una soluzione di KOH avente pH 13, quale sarà il nuovo pH risultante dalla diluizione?

a) pH 14

b) pH 12

c) pH 10

d) pH 11





40] Avendo a disposizione una soluzione di Ca(OH)2 0,05 M, quante volte dovrà essere diluita perché il suo nuovo pH, a diluizione avvenuta, sia 11?

a) 100 volte

b) 10 volte

c) 2 volte

d) 1000 volte




41] Quale delle seguenti soluzioni ha pH basico:

a) NH4Cl

b) CH3COONa

c) KNO3

d) Mg(IO4)2




42] Quale delle soluzioni saline seguenti presenta pH acido:

a) Fe(BrO3)2

b) KMnO4

c) LiF

d) (NH4)2SO4




43] Quale dei seguenti sali, dissociandosi in soluzione acquosa, non altera il pH della soluzione stessa?

a) Cu(IO3)2

b) Zn(NO2)2

c) NH4ClO4

d) Al2(CO3)3





44] Cosa si intende per "soluto elettrolita"?

a) un sale acido

b) un sale insolubile

c) sostanza che, sciogliendosi in soluzione acquosa, conduce la corrente elettrica, essendosi dissociata in ioni, carichi + e -

d) una sostanza anfotera




45] Qual'è la definizione corretta di "soluto elettrolita forte":

a) sostanza completamente solubile

b) sostanza che si dissocia "completamente" in ioni in soluzione, secondo una reazione a svolgimento completo (cioè a freccia unica -->)

c) composto che presenti legami "forti" nella sua struttura

d) sostanza carica elettricamente





46] Cos'è un "soluto elettrolita debole"?

a) un sale o un idrossido poco solubile

b) un composto che possegga legami "deboli" nella sua formula di struttura

c) una composto che si dissocia "parzialmente" in ioni in soluzione, secondo una reazione di equilibrio,cioè a freccia doppia (<=>)

d) un acido o una base che conducano "debolmente" la corrente elettrica





47] Quali dei seguenti composti sono "elettroliti forti":

a) acido nitroso, acido fluoridrico, acido ortoborico, acido formico

b) acido ipocloroso, acido carbonico, acido acetico, ammoniaca

c) acido ortofosforico, acido solfidrico, acido ipoiodoso, acido solforoso

d) idrossido di sodio, acido nitrico, bromuro ferrico, acido solforico





48] Quali delle seguenti sostanze si dissociano "parzialmente" in ioni in soluzione?

a) idrossido di litio, acido permanganico, acido iodico, idrossido di calcio

b) acido cianidrico, acido cloroso, ammoniaca, acido ortoarsenico

c) acido bromico, acido periodico, fluoruro di rubidio, ortofosfato rameico

d) cloruro di ammonio, carbonato di sodio, nitrato di potassio, ipoiodito di stagno




49] Qual è il pH della soluzione ottenuta mescolando 0,5 L di soluzione di HCl 2,2 M

con 0,5 L di soluzione di NaOH 2 M ?

a) pH 1

b) pH 2

c) pH 3

d) pH 1,5




50] Quale sarà il pH della soluzione ottenuta mescolando 500 ml di soluzione di acido iodidrico 4 M con 500 ml di soluzione di idrossido di litio 4,2 M ?

a) pH 14

b) pH 12

c) pH 10

d) pH 13




51] Che pH è possibile ottenere dal mescolamento di 0,6 L di soluzione di HNO3 0,1 M con 0,3 L di soluzione di Ca(OH)2 0,1 M ?

a) pH 1,5

b) pH 3

c) pH 7

d) pH 1




52] Qual è il pH della soluzione ottenuta mescolando 1/2 litro di soluzione di H2SO4 1 M con 1/2 litro di soluzione di KOH 2,2 M ?

a) pH 14

b) pH 13

c) pH 10

d) pH neutro




53] Che pH si ottiene mescolando 0,1 L di una soluzione di HF 3 M con

0,3 L di una soluzione di LiOH 1 M:

a) pH neutro

b) pH 3

c) pH basico, per l'idrolisi dello ione F-

d) pH debolmente acido a causa dell'acido fluoridrico




54] Qual è il pH che si ha mescolando 1 litro di una soluzione di NH3 0,1 M con

1 litro di una soluzione di HClO3 avente pH 1:

a) pH debolmente basico a causa dell'ammoniaca

b) pH neutro

c) pH 2

d) pH acido, a causa dell'idrolisi dello ione ammonio





55] Che tipo di soluzione si ottiene mescolando 100 ml di soluzione di acido acetico 2 M con

100 ml di soluzione di idrossido ferroso 0,5 M :

a) una soluzione tampone CH3COOH/CH3COO- con un pH = pKa

b) un equilibrio di idrolisi dello ione acetato

c) una soluzione a pH neutro

d) una soluzione a pH basico




56] Che pH si ottiene facendo reagire 1 litro di soluzione di una base debole monoprotica B 0,2 M

( avente Kb = 1·10-5 )

con 1 litro di soluzione di HClO4 0,1 M :

( la reazione di neutralizzazione è la seguente: B + H+ --> BH+ )

a) pH acido

b) un tampone basico B/BH+ avente pH 9

c) un equilibrio di idrolisi

d) pH =13




57] Qual è il pH di una soluzione contenente 0,16 moli/litro di HA ( un generico acido debole monoprotico, la cui Ka = 1·10-5 ) e 0,16 moli/litro del suo sale sodico NaA:

a) pH 7

b) pH 4

c) pH 6

d) pH 5




58] Che pH presenta una soluzione tampone contenente 0,11 moli/litro di una base debole B ( avente Kb = 1·10-5 ), e 0,11 moli/litro del suo catione coniugato BH+ :

a) pH 9

b) pH 10

c) pH 11

d) pH 12




59] Una soluzione tampone contenente acido formico HCOOH e formiato di potassio HCOOK in determinate concentrazioni, presenta pH 5,8.

Diluendo 10 volte, per aggiunta di sola acqua, tale soluzione tampone, quale sarà il nuovo pH?

a) pH 4,8

b) pH 5,8

c) pH 6,8

d) pH neutro




60] Ad una soluzione tampone, costituita da ammoniaca e nitrato di ammonio, e che presenta pH 9,30,

vengono aggiunti 500 ml di acqua. Qual è il pH della soluzione tampone, una volta diluita?

a) pH 7,30

b) pH 8,30

c) pH 9,30

d) pH 10,30




61] Qual è il pH di una soluzione 0,1 Molare di H2S, sapendo che le sue due successive costanti di dissociazione sono Ka1=1·10-7 e Ka2=1·10-15:

a) pH 7

b) pH 6

c) pH 5

d) pH 4




62] Riguardo ad una sostanza "anfiprotica", quali delle seguenti definizioni NON sono corrette:

a) sostanza contenente due protoni H+

b) sostanza che può fungere sia da acido che da base

c) sostanza che può sia donare che acquistare un protone H+

d) sostanza che può accettare due protoni H+




63] In quale dei seguenti composti NON si ha l'ibridazione sp:

a) BeCl2 cloruro di berillio

b) CO2 anidride carbonica

c) CH4 metano

d) C2H2 acetilene o etino ( H-C=C-H )




64] In quali delle seguenti molecole NON è presente l'ibridazione sp2:

a) BF3 trifluoruro di boro, CO3-- ione carbonato, NO3- ione nitrato

b) H2SO4 acido solforico, MnO4- ione permanganato, H3PO4 acido ortofosforico

c) C2H4 etilene ( 2HC=CH2 ), N2O4 tetrossido di diazoto, SO3 anidride solforica

d) benzene C6H6 composto aromatico ciclico, SO2 anidride solforosa, N2O3 anidride nitrosa




65] In quali delle seguenti sostanze l'atomo centrale della formula di struttura di Lewis NON presenta l'ibridazione sp3 :

a) SiH4, HClO4 acido perclorico, PO43- ione ortofosfato

b) NH3, H3AsO4 acido ortoarsenico, H2SO4 acido solforico

c) H2O, CH4, NH4+ ione ammonio

d) NO2- ione nitrito, H3BO3 acido ortoborico, CO2 biossido di carbonio




66] Quali delle seguenti sostanze NON hanno geometria lineare ( angoli di 180° ):

a) metano, acqua, ammoniaca

b) anidride carbonica, monossido di carbonio, acido cloridrico

c) BeCl2, N2, O2

d) C2Hacetilene, H2,Cl2




67] In quali dei seguenti composti gli atomi centrali NON presentano geometria triangolare equilatera planare (angoli di 120°):

a) trifluoruro di boro, etilene

b) metano, acqua, ione ammonio, anidride carbonica

c) anidride solforica, acido nitrico

d) ione carbonato, tetrossido di diazoto




68] In quali delle seguenti sostanze gli atomi centrali NON presentano geometria tetraedrica

( angoli di 109° ) :

a) metano, ione solfato, ione periodato

b) ione ortofosfato, acido cromico, acido permanganico

c) anidride carbonica, etino, etilene, tricloruro di boro

d) ione perclorato, acido ortoarsenico, ione dicromato ( Cr2O72- )



69] A riguardo di geometria molecolare ed ibridazione dell'atomo centrale quale delle seguenti definizioni E' INESATTA:

a) il metano presenta geometria tetraedrica regolare con angoli perfettamente equivalenti di 109°, per cui si ipotizza che il C, all'atto della formazione dei legami, rimescoli i suoi 4 orbitali in modo da ottenere 4 orbitali perfettamente equivalenti energeticamente, ciascuno ibrido sp3

b) l'acqua ha geometria angolare derivante dalla tetraedrica, con angolo di circa 105°<del 109°previsto, a causa della > repulsione esercitata dalle 2 coppie elettroniche solitarie, e l'atomo di ossigeno organizza i suoi 6 e- in 4 orbitali ciascuno ibrido sp3

c) l'ammoniaca presenta geometria piramidale a base triangolare dalla tetraedrica, con angoli di circa

107°<del 109°( tipico del tetraedro ), a causa della > repulsione esercitata dalla coppia elettronica solitaria; l'ibridazione dell'atomo di N è sp3

d) non vi è alcuna correlazione tra geometria molecolare ed ibridazione dell'atomo centrale




70] Quale sarà approssimativamente il pH di una soluzione di H2SO4 0,1 M, 

sapendo che tale acido è forte solo per la I dissociazione, mentre per la II dissociazione Ka2 = 1,2·10-2 :

a) pH < 1

b) pH 3

c) pH 4

d) pH > 1




71] Quale delle seguenti sostanze NON è anfiprotica:

a) HCO3-

b) H2O

c) HSO4-

d) HS-




72] Che pH avrà all'incirca, una soluzione di bicarbonato di sodio NaHCO3,

sapendo che per l'acido carbonico Ka1= 1·10-7 e Ka2 1·10-11:

a) basico

b) molto basico

c) acido

d) neutro




73] Quale sarà la concentrazione molare degli ioni idronio [H3O+] in una soluzione di NaOH 0,001M?

a) 0,001 M

b) 1·10-7 M

c) 1·10-6 M

d) 1·10-11 M




74] Quale deve essere la concentrazione molare di una soluzione di Fe(OH)2, affinché il suo pH sia 10:

a) 0,00005 M 

b) 1·10-4 M

c) 1·10-10 M

d) 0,001 M




75] Che pH presenta una soluzione di un acido debole monoprotico HA 0,1 M, sapendo che la sua

Ka vale 1·10-7:

a) pH 1

b) pH 4

c) pH 7

d) pH 6




76] Qual'è la concentrazione molare degli ioni ossidrile [OH-] di una soluzione

di acido perclorico 0,1M:

a) 0,1M

b) 0,01 M

c) 1·10-13 M

d) 1·10-3 M




77] Qual'è la concentrazione molare degli ioni idronio [H3O+] in una soluzione

0,1M di una base debole monoprotica B ( la cui Kb vale 1·10-7 ):

a) 1·10-10 M

b) 0,1 M

c) 1·10-7 M

d) 1·10-3 M



78] Qual è il pH e qual'è la concentrazione molare degli ioni ossidrile [OH-] ,

della soluzione ottenuta mescolando:

900 ml di acqua a 100 ml di una soluzione di acido periodico 1 Molare

a) pH=2, [OH-]=1·10-12 M

b) pH=1, [OH-]=1·10-13 M

c) pH=3, [OH-]=1·10-11 M

d) pH=4, [OH-]=1·10-10 M

 


79] Qual è il pOH della soluzione ottenuta diluendo 10 ml di una soluzione di idrossido di litio 10 M, fino ad ottenere un volume finale di 1 litro:

a) pOH=13

b) pOH=10

c) pOH=2

d) pOH=1



80] Calcolare pOH, pH e concentrazione molare degli ioni idronio [H3O+] in una soluzione 0,1 M di NaA ( sale di sodio di un acido debole monoprotico HA ),

sapendo che Ka di HA vale 1·10-7:

a) pOH=5, pH=9, [H3O+]=1·10-9 M

b) pOH=4, pH=10, [H3O+]=1·10-10 M

c) pOH=7, pH=7, [H3O+]=1·10-7 M

d) pOH=6, pH=8, [H3O+]=1·10-8 M



81] Quale sarà la concentrazione degli ioni [H3O+] della soluzione ottenuta sciogliendo 5 grammi di nitrato di calcio in un litro di soluzione:

a) 0,0000001 M

b) 0,0001M

c) 0,00005 M

d) 0,00001 M



82] Dare una definizione di "solubilità"

a) è la concentrazione molare minima nella soluzione diluita

b) è la concentrazione molare massima che si può avere di un sale o di un idrossido, disciolto nei suoi ioni, nella soluzione satura [quella in cui si ha un equilibrio tra la fase solida, cioè il "sale precipitato" e i suoi ioni disciolti in soluzione acquosa]

c) è la concentrazione molare di un elettrolita debole

d) è il grado di dissociazione nella soluzione satura



83] Quale sarà la solubilità molare (s) di un sale AgX ( dove X è un alogeno ), se il suo "prodotto di solubilità" Kps vale 1·10-10 ?

a) 0,1 M

b) 0,0001 M

c) 0,00001 M

d) 0,001 M



84] Calcolare la solubilità di AgCl in una soluzione di LiCl 0,1 M.

( Kps=1,7·10-10 )

a) 0,001M

b) 0,0001 M

c) 1·10-5 M

d) 1,7·10-9 M



85] Calcolare la solubilità del PbX2 ( in cui X=alogeno ) in una soluzione di NaX 0,1 M:

( Kps di PbX2 = 1,5·10-10 )

a) 1,5·10-8 M

b) 0,000001 M

c) 1,5·10-9 M

d) 0,0000001 M



86] Quali delle seguenti molecole sono APOLARI:

a) ammoniaca, acido fluoridrico, anidride solforosa

b) acqua, fosfina, acido iodidrico

c) biossido di carbonio, metano, trifluoruro di boro

d) acido solfidrico, arsina, acido bromidrico




87] Quante moli di acqua è necessario aggiungere ad 1 mole di anidride fosforica per ottenere 1 mole di acido pirofosforico H4P2O7?

a) 4 moli

b) 2 moli

c) 3 moli

d) 1 mole




88] Nella molecola dell'acetilene il legame triplo tra i 2 atomi di carbonio è costituito da:

a) 3 legami sigma

b) 3 legami pi greco

c) 1 legame sigma e 2 legami pi greco

d) 2 legami sigma ed 1 legame pi greco

 



89] Qual è il prodotto che si ottiene dalla reazione di 3 moli di biossido di silicio con 6 moli di H2O:

a) 3 moli di H4SiO4 acido ortosilicico

b) 6 moli di acido metasilicico

c) 1 mole di silice

d) 2 moli di anidride silicica




90] Cosa si ottiene facendo reagire 0,3 moli di anidride fosforosa con 0,3 moli di acqua:

a) 0,3 moli di acido metafosforico HPO3

b) 0,6 moli di acido metafosforoso HPO2

c) 0,1 moli di acido ortofosforico H3PO4

d) 0,1 moli di acido ortofosforoso H3PO3



91] A proposito del concetto di "valenza" quale delle seguenti frasi è INESATTA:

a) è il n° di elettroni persi o acquistati (legame ionico) oppure condivisi (legame covalente)

da un atomo, nell'atto di legarsi ad un altro atomo, allo scopo di raggiungere la configurazione elettronica stabile (livello completato), del gas nobile ad esso più vicino

b) è il numero di elettroni spaiati messi in gioco da un atomo in un legame chimico con un altro atomo

c) la valenza coincide sempre con il n° di elettroni del livello esterno di un atomo

d) è anche il n° di atomi di H che un atomo può legare


 



92 ] A riguardo dell'elettronegatività, quale delle seguenti proposizioni NON è corretta:

a) è la capacità che ha un atomo legato, di attrarre gli elettroni impegnati in un legame chimico con un altro atomo

b) la forza di attrazione sugli elettroni di legame, deriva dal nucleo protonico dell'atomo stesso 

e quindi un atomo sarà tanto più elettronegativo quanto minore è il suo raggio atomico, nonché quanto maggiore è il suo numero di protoni

c) gli elementi del "penultimo" gruppo (H e alogeni), sono i più elettronegativi perché immediatamente precedenti ai gas nobili; 

tra essi il F è "vincente" sull' H perché ha un > n° di protoni, nonché sugli altri alogeni perché è il più "piccolo"

d) l'elettronegatività diminuisce lungo un periodo e aumenta lungo un gruppo





93] Quale delle seguenti affermazioni riguardanti il n° di ossidazione NON è esatta:

a) l'attribuzione del n° di ossidazione, dipende innanzitutto dalle differenze di elettronegatività tra gli atomi, ovvero verrà attribuito il n° di ox negativo all'atomo maggiormente elettronegativo

b) il n° di ossidazione può essere attribuito solo nel caso di legame ionico

c) il valore assoluto del n° di ox di un atomo dipende, con le dovute eccezioni, dal n° di elettroni che separano l'atomo stesso dal gas nobile precedente (se n°ox positivo), ovvero dal gas nobile seguente (se n°ox negativo)

c) nei composti, i metalli hanno n° di ox positivi ovvero formano cationi, mentre i non-metalli possono avere n°ox positivo o negativo, a seconda se l'altro elemento con cui si legano è rispettivamente più o meno elettronegativo




94] Qual è il pH della soluzione ottenuta sciogliendo 9,8 grammi di acido solforico (PM=98 u.m.a.) in 1 litro di una soluzione di idrossido di bario 0,1 M:

a) pH 7

b) pH 5

c) pH 6

d) pH 8




95] Riguardo la "pila Daniell"quale delle seguenti affermazioni è INESATTA:

a) all'anodo ("fonte degli e-" perciò polo negativo), si ha l'ossidazione dello zinco metallico a Zn++, con cessione di 2 e-, che passano, attraverso un filo metallico esterno, al catodo (polo +), riducendo il Cu++ a Cu ( il quale ha un potenziale di riduzione > rispetto allo zinco )

b) con la pila si ha produzione di corrente elettrica ( ovvero di un flusso di e- ), grazie a due semi-reazioni di ossidazione e di riduzione spontanee, fatte avvenire in celle separate, i cui elettrodi sono collegati da un filo metallico esterno

c) la pila rappresenta la trasformazione dell'energia chimica, contenuta nei legami chimici di una ossido-riduzione spontanea, in energia elettrica

d) nella pila si ha un passaggio di e- dal catodo all'anodo




96] Calcolare il pH della soluzione ottenuta sciogliendo 0,17 grammi di ammoniaca (PM=17) in 100 ml di una soluzione di acido permanganico 0,1M 

(Kb di NH3=1·10-5)

a) pH=7

b) pH=1,7

c) pH=5

d) pH=8




97] Ordinare secondo "acidità" crescente le seguenti soluzioni::

HBrO3 0,9M, CH3COOH 0,9M(Ka=1,8·10-5), HF 0,9M(Ka=6,7·10-4), NH4Cl 0,9M(KbNH3=1,8·10-5)

a) HBrO3 < HF < CH3COOH < NH4Cl

b) NH4Cl < CH3COOH < HF < HBrO3

c) CH3COOH < NH4Cl < HF < HBrO3

d) HF < CH3COOH < NH4Cl < HBrO3



98] Disporre secondo "basicità" crescente le seguenti soluzioni:

Ca(OH)2 0,1M, NH3 0,2M(Kb=1,8·10-5), MgF2 0,1M(KaHF=6,7·10-4), KNO2 0,2M(KaHNO2=5,1·10-4)

a) NH3 < KNO2 < MgF2 < Ca(OH)2

b) KNO2 < MgF2 < NH3 < Ca(OH)2

c) MgF2 < NH3 < KNO2 < Ca(OH)2

d) MgF2 < KNO2 < NH3 < Ca(OH)2




99] Poiché il "potenziale di ionizzazione" è l'energia che deve essere somministrata ad un atomo isolato per "strappargli" elettroni, 

mentre la "affinità elettronica" è l'energia che l'atomo isolato sviluppa nell'atto di acquistare elettroni, quale delle seguenti affermazioni è FALSA:

a) i metalli alcalini hanno un basso potenziale di ionizzazione

b) gli alogeni hanno un'alta affinità elettronica

c) sia il potenziale di ionizzazione che l'affinità elettronica hanno lo stesso andamento, nella tavola periodica, che ha l'elettronegatività, ovvero aumentano lungo un periodo e diminuiscono lungo un gruppo

d) sia il potenziale di ionizzazione che l'affinità elettronica sono riferite all'atomo coinvolto in un legame chimico




100] Quanti atomi di calcio (PA=40 u.m.a.) sono contenuti in 8 grammi di tale elemento?

a) 1,2046·1023

b) 0,2

c) 0,4

d) 6,023·1023




101] Quante molecole di O2 sono contenute in 320 grammi di ossigeno(PA=16 u.m.a.)?

a) 6,023·1022

b) 60230000000000

c) 6,023·1024

d) 6023000000




102] Quanto pesano 1,2046·1024 molecole di acido ortofosforico H3PO4

(PM=98 u.m.a.)?

a) 196 grammi

b) 49 grammi

c) 980 grammi

d) 98 grammi









RISPOSTE AI QUESITI:





1]: c,b 3H2CO3 + 2Al(OH)3 => 1Al2(CO3)3 + 6H2O  2]: a   3]: a

4]: c,a CuO + SO3 => CuSO4  5]: d  6]: c  7]: a

8]: c,d 2Fe(OH)3 + 3N2O5 => 2Fe(NO3)3 + 3H2

9]. b,c HNO2 + 3CO + 4H2O => NH3 + 3H2CO3  10]: c  11]: a

12]: c 13]: b 14]: d Na2SO3, Ba(NO3)2, (NH4)2S 15]: a

16]: d 17]: b 18]: c 19]: c Mg(OH)2 + 2HCl => MgCl2 + 2H2O 20]: b

21]: a,d 22]: c 23]: b 24]: d C6H12O6 > NH4Br > Rb2SO4 > Fe(ClO3)3

25]: b 26]: c 27]: a 28]: c 29]: d 30]: b 31]: c 32]: b 33]: d 34]: a

35]: b 36]: d 37]: c 38]: d 39]: b

 

40]: a (es. prendendo 100 ml di tale soluzione 0,05 M1 di Ca(OH)2 , si avrebbe:

0,05M1 x 0,1 litri1 = 0,0005M2 x 10 litri2 ; infatti per avere pH 11, la concentrazione degli OH- deve essere 0,001 M2, e quella di Ca(OH)2 sarà 0,001/2 = 0,0005 M2,

per cui risulta essere V2 100 volte V)

 

41]: b 42]: d 43]: a 44]: c 45]: b 46]: c 47]: d 48]: b 49]: a

50]: d 51]: c 52]: b 53]: c 54]: d

 

55]: a (pH = pKa in quanto le concentrazioni dei due coniugati risulteranno perfettamente identiche tra loro e quindi si elideranno nell'espressione di azione

di massa: Ka = [CH3COO-] · [H3O+] / [CH3COOH]

 

56]: b (similmente all'esercizio precedente, essendo = tra loro le concentrazioni dei due coniugati nell'equilibrio di dissociazione B + H2O <=> BH+ + OH- , si ha:

Kb =1·10-5 [BH+] · [OH-]  e pOH =5 , pH = 9 )

                                     [B]


57]: d 58]: a 59]: b 60]: c 









61]: d infatti per il 1° equilibrio di dissociazione si ha:

      H2S(aq) + H2O(l) <=> HS-(aq) + H3O+(aq)

[ ]i   0,1M                         -              -

[ ]eq 0,1 - x                       x             x

Ka1=1·10-7 x · x  per cui x = 1·10-4M

                     0,1


per il 2° equilibrio di dissociazione si ha:

       HS-(aq) + H2O(l) <=> S--(aq) + H3O+(aq)

[ ]i  1·10-4M                     -          1·10-4M

[ ]eq 10-4M-y                y          1·10-4M+y

Ka2=1·10-15 = y · 1x10-4 / 1x10-4 da cui y=1·10-15, che è trascurabilissima rispetto alla 1·10-4M, dalla quale quindi calcolo direttamente il pH che risulta = 4.

[Si nota quindi che per gli acidi poliprotici (ovvero che posseggono più idrogeni ), ai fini del calcolo del pH, è sufficiente solo il 1°equilibrio di dissociazione, e ciò accade se la Ka2 è almeno 5 ordini di grandezza esponenziale più piccola della Ka1; infatti la y è risultata trascurabile rispetto alla somma e alla differenza dalle Ci (concentrazioni iniziali) per 2 motivi:

1) perché Ka2 << Ci e quindi se è piccola la Ka2, prevedo piccola anche la y (infatti sia la Keq che la y rappresentano l'andamento verso dx dell'equilibrio), e quindi tale y sarà trascurabile rispetto alle Ci alte

2) inoltre la presenza iniziale di un prodotto (H3O+ 1·10-4M), per il principio di Le Chatelier, fa spostare ulteriormente a sx tale 2° equilibrio, e quindi la y, che rappresenta invece il procedere verso destra dell’equilibrio, sarà ancor più piccola e trascurabile rispetto al caso in cui il prodotto fosse stato assente inizialmente ]


62]: a, d 63]: c 64]: b 65]: d 66]: a 67]: b 68]: c 69]: d

 

70]: a infatti per la I dissociazione, che è a svolgimento completo, si ha:

       H2SO4 + H2O --> HSO4+ H3O+

[ ]iniz 0,1M                     -            -

[ ]fin   -                        0,1M      0,1M

mentre per al II dissociazione, che è un equilibrio, seppur molto "spostato a destra", in quanto Ka2 alta:

     HSO4- + H2O <=> SO4-- + H3O+

[ ]i 0,1M                      -          0,1M

[ ]eq 0,1M-x                 x         0,1M+x

per cui, considerando anche il non trascurabile contributo dato dalla x alla [H3O+]totale,

il pH sarà più acido di 1, ovvero -log(0,1+x) sarà < 1




71]: c per quanto visto nel quesito precedente, HSO4- può solo comportarsi da acido, ovvero continuare a dissociarsi; ma, provenendo da una freccia unica, non può dare un eventuale equilibrio di idrolisi, ossia non può fungere da base cioè è impossibile che accetti un H+ per ridiventare H2SO4.

Invece essendo l'acido carbonico e l'acido solfidrico entrambi acidi deboli, (e già dalla I dissociaz.), 

sia lo ione idrogenocarbonato che lo ione idrogenosolfuro provengono da una freccia doppia, e quindi daranno (oltre che chiaramente il II equilibrio di dissociazione, comportandosi quindi da acidi), anche un equilibrio di idrolisi (comportandosi da basi, per ridiventare rispettivamente H2CO3 o H2S):


Es. per H2S, il I equil. dissociaz. è : H2S + H2O <=> HS- + H3O+

ed il II equil. dissociaz. è : HS- + H2O <=> S-- + H3O+

e di conseguenza, per lo ione bisolfuro:

se ne scrivo l'equilibrio di II dissociaz., lo faccio comportare da acido:

HS- + H2O <=> S-- + H3O+

mentre se ne scrivo l'equilibrio di idrolisi, lo faccio comportare da base:

HS- + H2O <=> H2S + OH-

Poi l'acqua chiaramente è anfiprotica in quanto in qualsiasi reazione, fungerà da acido vicino alla base, nonché da base vicino all'acido.



72]: a se per H2CO3 il I equil.di dissoc. è: H2CO3 + H2O <=> HCO3- + H3O+

ed il II equil.di dissoc. è: HCO3+ H2O <=> CO3-- + H3O+

quindi lo ione HCO3dà sia il seguente equilibrio di II dissociazione:

HCO3- + H2O <=> CO3-- + H3O+ la cui Ka2 vale 1x10-11 *

sia il seguente equilibrio di idrolisi:

HCO3- + H2O <=> H2CO3 + OH- la cui Ki =Kw10-14/ Ka11·10-7 = 1·10-7 *

* per cui, essendo la Ki > Ka2, l'equilibrio "dominante" sarà quello di idrolisi, cioè prevarrà la produzione degli ioni OH-, quindi il pH sarà basico.


73]: d 74]: a si ha: 1Fe(OH)2 ---> 1Fe3+  +  2OH-

[ ]iniz.                      Ci=10-4M/2 *     -             -

[ ]fin.                             -                10-4M/2    10-4(dal pH 10)

* infatti 10-4 M /2 = 0,00005M

 

75]: b l'equilibrio di dissociazione è: HA + H2O <=> A- + H3O+

[ ]i                                               0,1M                  -        -

[ ]eq                                                        0,1-x                  x        x

Ka=1·10-7= x·x / 0,1 da cui x=10-4M e pH=4.




76]: c   77]: l'equilibrio di dissociazione è: B + H2O <=> BH+ + OH-

[ ]i                                                         0,1M                 -         -

[ ]eq                                                      0,1M-x              x         x

 

Kb=1·10-7= x·x / 0,1 per cui x=[OH-]eq=10-4M e quindi la [H3O+]=1·10-10 M


78]: b 79]: d

80]: b l'equilibrio di idrolisi è: A- + H2O <=> HA + OH-

[ ]i                                      0,1 M                -        -

[ ]eq                                   0,1-x                  x        x

Ki= Kw/1·10-7 = 1·10-7 = x·x / 0,1 da cui x=[OH-]=10-4 M, pOH=4, pH=10, [H3O+]=1·10-10 M


81]: a 82]: b 83]: c 84]: d

 

85]: l'equilibrio di solubilità è: PbX2(s) <=> Pb2+(aq) + 2X-(aq)

[ ]i                                                                             -               0,1M

[ ]eq                                                           s               0,1 + 2s

Kps=1,5·10-10 = s · ( 0,1 + 2s )2 da cui s=1,5·10-8 M


86]: c 87]: b 88]: c 89]: a 90]: b 91]: c 92]: d 93]: b 94]: a 95]: d


96]: c la reazione di neutralizzazione è: 1NH3 +   1H+ -----> 1NH4+

iniz                                                0,01n    0,1Mx0,1L       ---

                                                                     =0,01n


fin                                                    ---            ---            0,01n


da cui consegue l'equilibrio di idrolisi: NH4+ + H2O <=> NH3 + H3O+

[ ] i                                              0,01n/0,1L                 ---       ---

                                                     =0,1M


[ ] eq                                             0,1M-x                      x         x

K= Kw1·10-14 / Kb1·10-5 = 1·10-9 = x·x / 0,1 per cui x=1·10-5 e pH=5


97]: b

98]: d infatti Ki di F- = Kw10-14 / Ka 6,7·10-4 = 1,49·10-11 < * mentre la Ki di NO2- = Kw10-14 / Ka 5,1·10-4 = 1,96·10-11 > *

* quindi poiché KF- < Ki NO2-, lo ione F- è una base ancor più debole dello ione NO2-,

per cui il pH della soluzione di MgF2 sarà meno basico del pH della soluzione di KNO2,

a parità di concentrazione (0,2M) degli anioni F- e NO2-


99]: d 100]: a 101]: c 102]: a 

© Tutti i contenuti di questo mio sito sono stati scritti da me medesima personalmente e sono automaticamente protetti da copyright, conformemente alle leggi vigenti sul diritto d'autore e sulla proprietà intellettuale.
Pertanto è chiaramente fatto divieto di copiare parzialmente o totalmente i miei contenuti, a scopo di lucro, anche perché io stessa ho scritto tali contenuti e li ho messi gratuitamente a disposizione degli studenti, affinché ne possano prendere visione, per farsi un'idea di cosa significhi studiare, e nella fattispecie preparare l'esame di Chimica, con il ragionamento, cioè adoperando il cervello e non già la furbizia.
Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!